lunedì 24 giugno 2013

La reazione di Berlusconi, riveduta e corretta

Ero veramente convinto (pleonasmo! Si può essere "falsamente convinti"?) che mi assolvessero perchè nei fatti non c’era davvero nessuna possibilità di condannarmi (Ruby non era minorenne? non ha chiamato il tribunale per chiedere di liberarla? Questi sono fatti al di là delle opinioni).

E invece è stata emessa una sentenza incredibile (ma credibile), di una violenza mai vista (ripassa la storia) nè sentita prima, per cercare di eliminarmi dalla vita politica di questo Paese.

Non è soltanto una pagina di malagiustizia (stesse cose che direbbe Pacciani) è un’offesa a tutti quegli italiani (falso, è esattamente l'opposto, significa onorare gli onesti) che hanno creduto in me (i voti non ti rendono immune dai processi, né al di sopra della legge) e hanno avuto fiducia nel mio impegno per il Paese.

Ma io, ancora una volta, intendo resistere (eludere) a questa persecuzione (corso della giustizia) perchè sono assolutamente innocente (la sentenza dice il contrario...) e non voglio in nessun modo abbandonare la mia battaglia per (evitare il carcere) fare dell’Italia un paese davvero libero (asservito ai miei interessi) e giusto (ingiusto).

mercoledì 19 giugno 2013

Il mio scritto di italiano, come è andata la mia prima prova


Non è andata benissimo, ma nemmeno malissimo. Nella prima prova, quella d'italiano, ho preso 9/15, che è un po' un 5 e mezzo.

Speravo di più, ma solo perché mi piaceva leggere e scrivevo sul giornalinodel liceo. Ovviamente leggere non faceva di me un bravo scrittore di temi, lo so.

Era l'estate del 2007, c'era appena stata la riforma e la commissione d'esame era metà interna e metà esterna. La prof di italiano era interna. Meglio così, ho pensato, perché tanto la matematica è la matematica e la fisica è sempre la fisica, ma italiano (e storia, e filosofia) dipende da chi te lo insegna... illuso.

mercoledì 12 giugno 2013

Il vecchio e il Mare 2, la vendetta dell'Oceano

Il vecchio e il Mare, la vendetta dell'Oceano, idea per un film

Futuro prossimo, le acque fuori da cuba invase da branchi di Marlin Zombie. Un solo uomo, Santiago, è in grado di fronteggiarli. Peccato che sia morto da decenni... che sia il caso di resuscitarlo?

martedì 11 giugno 2013

Vittorio Di Dio, un uomo così


Quando ho un minuto libero cerco le cose sulla bacheca di Vittorio Di Dio. Oggi, ad esempio, ho trovato questa perla. Il festeggiato è un consigliere comunale, eletto nella lista Tosi, e fino all'anno scorso era l'assessore alle pari opportunità. Ora invece si occupa di wi-fi e di veronesi nel mondo.

Di Dio "Buongiorno, possono connettersi più persone a internet?"
Signor Guglielmo "Certo, basta aumentare il segnale. Tac"
GRANDE ESITO DELLE POLITICHE DEI GIOVANI, GRAZIE VITTORIO DI DIO

Una volta all'anno Di Dio compie gli anni e i suoi amici gli fanno gli auguri
 
Vittorio Di Dio è uno così, uno che quando vuoi fargli gli auguri di compleanno gli posti un bel fascio littorio sulla bacheca.
Ma non si dica che non è un uomo dal cuore grande e tenero
Ma non si può certo dire che Di Dio sia uno con le mani in mano, guardate la sua attività degli ultimi 12 mesi in consiglio comunale.

Complimenti Vittorio.
http://24.media.tumblr.com/e58684b18717d7d2f90f55e8980fdb62/tumblr_mgo7ph6bzT1qas3bwo1_500.gif

martedì 4 giugno 2013